• 8 Dicembre, 2021 11:26

Staff umano

Staff umano

tecnico e artistico

Nasce con lo spirito di recuperare lo storico acquario di Blanes del 1961, adattandolo al XXI secolo

CAPELLA GARCIA ARQUITECTURA

È uno studio fondato nel 2001 a Barcellona dagli architetti Juli Capella e Miquel Garcia. Le loro passioni sono l’architettura e il disegno, in tutte le loro varianti. Tra i loro progetti di architettura ed urbanistica spiccano la discoteca Pachá e il lungomare della spiaggia la Pineda a Vila Seca (Tarragona); i centri di allenamento Zig Zag a Murcia e Heron City a Barcellona; gli alberghi Omm e Silken Diagonal, entrambi a Barcellona, ​​l’albergo Vapor Gran a Terrassa (Barcellona); l’edificio polivalente con auditorium Espacio Ridaura a Santa Cristina de Aro (Gerona).

Gli interni a volte sono stati elaborati insieme al progetto architettonico, come nel caso della discoteca Pachá di Vila Seca o di alberghi come il Silken Diagonal di Barcelona o l’Eurostars Book Hotel di Monaco di Baviera.

Nel settore della ristorazione spiccano il club ristorante Círculo Condal ed il ristorante Mextizo a Barcellona, cosí come i vari ristoranti disegnati per lo chef José Andrés: Jaleo, Minibar e China Chilcano a Washington DC; Mi Casa in Puerto Rico; Fish in Maryland e nelle Bahamas, tra gli altri.

CENTRO GESTIÓ

Siamo uno studio commercialista di Gerona, specializzato in consulenza contabile, fiscale e del lavoro. Con piú di trent’anni di esperienza, siamo per i nostri clienti un punto di riferimento per le relazioni con le amministrazioni, l’applicazione delle normative e la consulenza aziendale. Altresì in tutti questi anni abbiamo acquisito una grande esperienza e conoscenza nella consulenza ad associzioni e fondazioni. Sappiamo offrire un trattamento personalizzato e di fiducia in un quadro di rigore e di rispetto delle normative. Attualmente lo studio ha sviluppato linee di attività nel settore della consulenza, con le quali offriamo ai nostri clienti non solo il rigore e la fiducia nella gestione contabile, fiscale e del lavoro, ma anche l’assistenza nelle decisioni strategiche, tramite un’attenta ed approfondita analisi dei dati.

Lo staff di Centro Gestión è giovane ed altamente preparato, con una formazione universitaria complementata costantemente dalla specializzazione fiscale, contabile e del lavoro. Tali specializzazioni sono sotto la responsabilità diretta dello staff, affinchè la competenza in materia di normative e delle migliori prassi di settore sia sempre attualizzata.

AMAT CARRERAS I DOLL

Professionista del cinema nel settore della produzione e nella specialità del montaggio cinematografico e audiovisuale. Studi superiori, Scuola Superiore di economia dell’Univerità di Barcellona (1970). Scuola di studi artistici, Hospitalet del Llobregat (Barcellona 1972/1975). Entra nel mondo professionale come apprendista montatore nella produzione di “La misteriosa storia della cugina Montse” (1976). Come ausiliare, aiuto montaggio, montatore di cortometraggi, lungometraggi, pubblicità, video industriali, arte, e serie televisive. Produttore di video industriali e promozionali. Promotore e produttore nel settore fonografico. Oltre al suo lavoro professionale pratica la docenza: lezioni di narrativa, pratica e montaggio nel cinema (per la scuola IDEP). Insegna microfono aperto nell’Universitá di Barcellona (Barcellona) nel Master documentale della Facoltà di Scienze della Comunicazione. Membro Senior attivo delle accademie cinematografiche. Promotore e coordinatore del progetto  Espai Valldeburg Center.

JORDI VIVES I ARUMÍ

Ingegnere industriale e diplomato in scienze sociali.

Si dedica alla museologia, museografia e gestione museale dal 1980. Membro dello staff che inaugura il museo della Scienza della fondazione La Caixa (oggi COSMOCAIXA) dove lavora come direttore e direttore aggiunto fino al 1988. In seguito lavora come freelance e collabora con varie aziende che si dedicano a ideare e realizzare progetti museali ed esposizioni su diverse tematiche. Oltre ai 40 progetti museali ed esposizioni realizzati, ed a una ventina di progetti non eseguiti, si contempla il Centro Cousteau di Sant Feliu de Guixols. Il Museo Mohammed VI della civilizzazione marocchina dell’acqua a Marrakech (inaugurato nel 2017) è il suo ultimo grande progetto. Attualmente lavora allo sviluppo di vari progetti in Paesi come Marocco, Angola e India, ed in un progetto del Giardino geologico della Facoltà di Geologia di Barcellona.

Staff umano

scientifico

JORDI SERRA I RAVENTÓS

È geologo marino specializzato nello studio delle coste e del fondo marino. Il suo primo grande studio geologico della piattaforma continentale catalana, da capo Begur fino ad Arenys de Mar, gli permette di ottenere il dottorato presso le università di Barcellona e di Toulouse (1976); il delta del Tordera è stato uno dei suoi temi di costante interesse fin da allora. Professore di geologia all’Università di Barcellona dal 1971 fino al suo pensionamento nel 2017, introduce la disciplina che studia la geologia marina, oggigiorno materia di laurea in Scienze del Mare. Ricercatore del bacino mediterraneo ed di altri come Atlantico, Baltico, Caraibico ed Artico, collabora con istituzioni scientifiche di molti Paesi del mondo. È membro dell’Istituto Catalano di Storia Naturale e di diverse Società nazionali ed internazionali. È presidente dal 2012 della sezione mediterranea del EUCC, associazione europea che si dedica a promuovere la conservazione delle coste nell’ambito geografico europeo.

JOAN LLINÀS I POL

Sono uno storico ed archeologo di formazione e professione all’Università Autonoma di Barcellona. La mia esperienza lavorativa si sviluppa in vari campi: storia, archeologia, patrimoni culturale, storico, archeologico, architettonico, industriale, etnologico, ecc., ricerca storica, inventario dei patrimoni, studi storici, consulenza storica ed archeologica, museistica, turismo culturale, esposizioni, visite guidate. Ho realizzato anche laboratori di archeologia e seminari sulla storia della Catalogna con conferenze e dibattiti sulla divulgazione del patrimonio archeologico e storico, cosí come inventari del patrimonio storico delle zone della Selva, del Geronese, e di una parte del Empordà, e il controllo dell’inventario del patrimonio storico vincolato all’uso dell’acqua del fiume Ter. Ho coordinato, anche in qualità di coautore, le pubblicazioni “Storia della Selva” (2011) e “Uomini e donne della Selva. Dizionario biografico” (2012). Sono fondatore di “Atri Cultura e Patrimonio” (2013). Sono consulente storico e culturale per le pubbliche amministrazioni, per enti e per privati.

SANTIAGO QUESADA CASAJUANA

Si laurea in geografia e storia nel 1990, presso l’Università di Barcellona, con la tesi “L’idea di città nella cultura ispana durante l’età moderna, tipologia e struttura della storia delle città. Secoli XVI-XVII”. Ha partecipato a tre progetti di ricerca, due dei quali sulla collaborazione con i Paesi iberoamericani. Collaboratore per la rivista Biblio 3W del dipartimento di Geografia Umana dell’Università di Barcellona. È stato professore cattedratico di geografia e storia presso gli istituti di Vilafranca del Penedes, di Sitges, e del Collegio Ispano brasiliano “Miguel de Cervantes” di Sao Paulo. È stato coordinatore del centro UNED in Brasile, professore aiutante di geografia e professore associato di storia moderna presso l’Università di Barcellona. Tra le varie pubblicazioni vi è la “Storia del Casinò di Cadaques (1870-2017)”.

FÈLIX BOTA I RODRÍGUEZ

È laureato in storia (2005), è diplomato in archivistica e gestione documentale (2007), ha un master in gestione della cultura (2013), e nel 2020 frequenta un master in Amministrazione Elettronica ed uno in Governo Aperto. Lavora nell’archivio municipale di Palafolls realizzando gestioni documentali, ricerche storiche, pubblicazioni, e assistenza agli utenti.

Ha curato raccolte documentali per savariati centri e banche dati. Ha pubblicato ed editato testi sulla storia e sulla cultura e prepara nuovi progetti. Gestisce una pagina sulle arti nelle reti sociali. È membro dello staff di Tematico Mare Nostrum (centro di interpretazione del Mediterraneo), nella sezione di Storia.

RAFAEL SARDÁ I BORROY

Eco-sociologo. Ricercatore scientifico presso il Collegio Superiore della Ricerca Scientifica (CSIC) e collaboratore accademico presso il dipartimento “Operazioni, Innovazione e Data sciences” di ESADE business school. Rafael Sardà sviluppa la ricerca applicata ai modelli sociali ed ecologici, e più precisamente alla loro interazione, alla loro risposta ai problemi locali e globali attuali ed emergenti, ed al ruolo che la scienza e la normativa svolgono in questo campo. I suoi temi basilari di ricerca includono la gestione integrata delle coste, la governabilità oceanica, i sistemi sedimentari bentonici e la sostenibilità. Autore di circa 200 lavori e libri, per ultimo il “Corporate Sustainability in the 21st Century: increasing the resilience of social-ecological systems” edito da Taylor Francis Publisher. È stato direttore responsabile in più di 20 progetti nazionali ed internazionali. Direttore di 12 tesi dottorali, e di un cospicuo numero di tesi per master e tesine. Rafael rappresenta il CSIC nelle riunioni tra esperti nazionali ed internazionali in materia costiera e marina.

JOAN MORA CRESPO

È membro e rappresentante del gruppo S’Agulla nel progetto “I giardini sommersi della Selva”. È dottore in Ordinamento del Territorio e dell’Ambiente. È laureato in biologia presso l’Università di Gerona. Per 5 anni è legato al Centro Studi Avanzati di Blanes (CEAB – CSIC) realizzando studi sulla gestione integrale della costa. Consulente per gli studi sull’impatto ambientale marino.

CARME FARRÉ I ARANA

È paesaggista DPLG diplomata presso la École Nationale Supérieure de Paysage de Versailles. È biologa nel settore botanico presso l’Università Autonoma di Barcellona. Lavora nel settore del giardineria dal 1983 e realizza studi e progetti paesaggistici e di giardineria dal 1987.  Cofondatrice di Jardinería Vivaldi, dal 1987 al 1997. Nel 1997 crea il suo proprio studio. A tutt’oggi collabora con vari studi di architetti ed ingegneri. Ha pubblicato articoli sui giornali La Vanguardia e Abc, e sulla rivista Casa Viva. Ha pubblicato libri con la giunta provinciale di Barcellona, collegio ufficiale di E.T. agricole di Catalogna, Edizioni Omega, Edizioni De Vecchi, Edizioni Planeta. Imparte ed organizza corsi e conferenze presso l’Università Autonoma di Barcellona, presso la scuola di arte floreale di Catalogna, presso la residenza dei ricercatori CSIC, presso il Centro di formazione del Labirinto di Horta, presso la fondazione di giardineria e paesaggistica, presso il dipartimento di storia ed archeologia dell’Università di Barcellona, presso la scuola tecnica forestale di Santa Coloma di Farners, presso la scuola agraria di Manresa. È membro di Giardini e Giardinieri della sezione di giardineria e paesaggistica di ICEA, filiale di IEC.

PERE VIÑAS I MOIX · JOSEP MARIA VIÑAS I MESTRES

Pescatore in pensione, sono nato il 22 aprile 1928 ed ho iniziato a pescare fin dall’età di 8 anni. Poco più avanti già costruivo ed aggiustavo le reti. Ho frequentato pochissimo la scuola. Grazie a mio figlio, anche lui pescatore, che continuo ad aiutare, posso mantenermi aggiornato sulla pesca.

Quando ero molto giovane avevo l’abitudine di chiedere ai nonni che mi spiegassero i dettagli e gli aneddoti sulla pesca; mi hanno sempre trattato molto bene. Anche ora che sono in pensione mi piace molto insegnare a fare i nodi marinai ai bambini dai 7 ai 9 anni ed ai loro maestri.

ÀNGELS MERINO I CICRES

Laureata in geografia e storia ed in Scienze della Documentazione presso l’Università di Barcellona, ha sviluppato tutta la sua carriera professionale nel Servizio delle Biblioteche presso l’Università di Gerona, del quale servizio è attualmente direttrice. La sua esperienza si focalizza specialmente sull’adattabilità delle biblioteche nel mondo digitale, sulla formazione dei cittadini nelle competenze digitali e sull’evoluzione dal formato carta a quello elettronico.

 

Vuoi far parte del progetto?

Contatta lo staff.

Espai Valldeburg slu

B55340053
C. Roig i Jalpi, 23 · 3r B
17300 Blanes · GIRONA
La Selva, Costa Brava

Registro:17010 /Pagina:GI-65338 /Libro:3237 /Foglio:178 /Data:05/03/2019 /Iscrizione:1